News

D. Lgs. 152/2006 e s.m.i.: Norme in materia di tutela dell’aria e riduzione delle emissioni in atmosfera – Rinnovo autorizzazioni alle emissioni antecedenti al 29/04/2006.

 In materia di adempimenti formali concernenti le emissioni in atmosfera, per gli stabilimenti anteriori al 2006 secondo l’art. 281 del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., i gestori degli stabilimenti autorizzati, anche in via provvisoria o in forma tacita, ai sensi del D.P.R. del 24 maggio 1988, n. 203, ad esclusione di quelli dotati di autorizzazione generale che sono sottoposti alla disciplina di cui all’articolo 272, comma 3 (impianti e attività in deroga), devono presentare una domanda di autorizzazione ai sensi dell’articolo 269 entro i termini di seguito indicati.

Per gli stabilimenti anteriori al 2006 che siano stati autorizzati in data successiva al 31 dicembre 1999, la domanda di autorizzazione deve essere presentata entro il 31 dicembre 2015.

La mancata presentazione della domanda nei termini comporta la decadenza della precedente autorizzazione.

Se la domanda è presentata nei termini, l’esercizio degli stabilimenti può essere proseguito fino alla pronuncia dell’autorità competente.

In caso di stabilimenti autorizzati in via provvisoria o in forma tacita, il gestore deve adottare, fino alla pronuncia dell’autorità competente, tutte le misure necessarie ad evitare un aumento anche temporaneo delle emissioni.

Non sono sottoposti alla procedura autorizzativa gli stabilimenti per cui l’autorizzazione e’ stata rinnovata ai sensi dell’articolo 269, commi 7 (modifica delle prescrizioni autorizzative) o 8 (modifica sostanziale).

Con l’entrata in vigore del D.P.R. 59/2013, per i gestori degli stabilimenti che possiedono altri titoli abilitativi (es. autorizzazione agli scarichi, comunicazione o nulla osta in materia di inquinamento acustico, comunicazione in materia di rifiuti) la richiesta di rinnovo deve avvenire domanda di AUA – Autorizzazione Unica Ambientale.

Posted in: Senza categoria

Leave a Comment (0) ↓

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.